×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 72
Ti trovi qui:Home>Eventi>Templari, Cavalieri di Malta e Sacralità antica tra Novara e l'Ossola - Intervista a Francesco Teruggi
A+ A A-

Templari, Cavalieri di Malta e Sacralità antica tra Novara e l'Ossola - Intervista a Francesco Teruggi

Ritroviamo Francesco Teruggi nella sede della sua associazione, Triasunt, in quel di Ornavasso.
Ci conosciamo molto bene, anche se ci frequentiamo da pochi mesi.
Arriviamo subito al perché della mia nuova visita!
Dobbiamo indagare la presenza dei Templari e degli altri ordini come i Lazzariti ed i Cavalieri di Malta, nel territorio compreso tra Novara e l’Ossola.
 
Francesco partiamo da lontano, perché sono nati i Cavalieri Templari e quando esattamente sono apparsi sulla scena?
Con precisione, in realtà, nessuno lo sa. Al di là delle supposizioni storiche non si ha neppure idea di quando siano nati veramente. La data ufficiale in cui l’ordine assunse la “regola” per mano e volere di San Bernardo da Chiaravalle è il 1129. Recentemente lo scrittore milanese Mario Moiraghi ha iniziato a sostenere che il fondatore dell’ordine fosse italiano! Per cui anche il nome del fondatore potrebbe riservare sorprese infinite! Lo scrittore trae l’idea dal fatto di aver ritrovato un manoscritto dove si parla diffusamente di Ugo dei Pagani al posto di Ugo di Payns da sempre riportato nella storiografia francese. Il nome latinizzato Hugo de Paganis appare nel documento originale in latino di Guglielmo di Tiro.
Tornando alla fondazione dell’ordine… l’assunzione della regola risale al 1129 ma sappiamo che nove cavalieri frequentavano la zona della “spianata del Tempio” di Gerusalemme da almeno 10 anni… Il documento cui si riferisce lo scrittore milanese potrebbe però far retrodatare la presenza di questi uomini di ulteriori 10-15 anni, per cui si potrebbe pensare che abbiano frequentato la “zona” per almeno una ventina d’anni prima di essere ufficialmente riconosciuti… e cosa possono aver fatto in quel lasso di tempo?
 
Francesco!!! Le domande le porgo io se permetti! Il conoscitore degli Ordini sei tu! Torniamo alla nascita. Stiamo cercando di fare luce sulla data, e risulta complesso, in cui appaiono i Templari: qual'è il motivo per cui entrano nella storia?
La storiografia ufficiale e molti documenti parlano della difesa dei pellegrini lungo la strada verso la Terrasanta. I Templari si differenziano dalle altre organizzazioni in quanto queste si occupavano esclusivamente di dare ospitalità ai pellegrini durante il loro viaggio oppure di curarli qualora si fossero ammalati. Le altre organizzazioni che operavano in Terrasanta erano soprattutto i Giovanniti (detti anche Ospitalieri) e i Lazzariti cui più tardi si sarebbero aggiunti anche i Teutonici. I Lazzariti si occupavano quasi esclusivamente dei malati di lebbra. Tra i bisognosi di cure c'erano a volte anche i crociati partiti dall’Europa per difendere o riprendere la Terrasanta. E quando questi personaggi si rimettevano capitava che, invece di riprendere la guerra, iniziassero ad occuparsi della difesa dei luoghi in cui erano stati curati. Perciò anche questi ordini assistenziali, prendendo probabilmente esempio dai Templari, diventarono presto ordini cavallereschi.Voglio ricordare che a fianco di questi ordini in Terrasanta vi era la presenza anche dei Cavalieri del Santo Sepolcro cui era demandata esclusivamente la difesa del Santo Sepolcro.
 
 
Chi vi era dietro i Templari, almeno al momento della loro nascita?
La loro regola è completamente nuova e sono gli unici che uniscono in una sola persona il monaco ed il cavaliere-guerriero. Da quando è nato il cristianesimo è nata anche l’idea di creare una Milizia che sia di difesa della religione. L’idea prende sempre più forza nel momento in cui ci si rende conto che le crociate ottengono pochi risultati in quanto rappresentavano un’accozzaglia mal riuscita di guerrieri presi da stati e paesi diversi. E poi ci si mette pure lo scisma di Anacleto II. I templari rispondevano esattamente a questo obiettivo ma… con il passare del tempo si venne a creare un problema…
Quale problema?
La loro indipendenza. Torno alla domanda che mi hai posto riguardo chi ci fosse dietro. San Bernardo di Chiaravalle! Amico di Ugo dei Pagani e nipote di uno dei 9 cavalieri che hanno dimorato per quasi 10 anni nei pressi della Spianata del Tempio di Gerusalemme. San Bernardo, nonostante le ritrosie iniziali, crede poi ciecamente nell’ordine in quanto in essi trova la possibilità di realizzare la Milizia Celeste di cui discutevamo prima. San Bernardo li presenta al concilio di Troyes nel 1129, sempre lui ispira la regola, li presenta al Papa e li porta in Italia. Vi sono ancora dubbi?
 
 
Arrivano in Italia, ma nell’Ossola e nel Novarese quando?
Probabilmente quasi subito in quanto i primi possedimenti sono nelle zone di Milano ed in Puglia. Perché li porta in Italia? Bernardo sta costruendo l’abbazia di Chiaravalle ed ha bisogno di loro per dare sicurezza al costruendo edificio ma.. probabilmente si rende conto che chi controlla l’Italia controlla le vie di comunicazione verso Oriente, verso Gerusalemme! Il suo obiettivo era quello di utilizzare i Templari per controllare l’Italia, per controllare il Mediterraneo!Per quanto concerne il Novarese, il primo documento ufficiale è datato 1222. Il documento riporta la nomina di un nuovo priore per tutta la zona sotto l’influenza della magione di Vercelli e dei vicini possedimenti nel novarese. In questo documento si fa riferimento anche a una domus Sancte Marie de Novaria, che non comparirà mai più in nessun documento.
Perfetto! Novara 1222. In Ossola quando appaiono gli ordini?
In Ossola i primi documenti risalgono al 1376 e sono riferiti ai Cavalieri di Malta. Ma… si può  pensare che nel documento del 1222 si faccia riferimento all’Ossola in quanto la domus De Novaria che vi appare, potrebbe essersi trovata non vicino alla città ma presso il centro amministrativo podestarile che era stato posto non lontano da Vogogna. Nello stesso periodo infatti i Conti di Biandrate avevano regalato l’Ossola al Podestà di Novara, quindi tutta la zona ossolana fu assoggettata al controllo di Novara e poco tempo dopo lo stesso podestà trasferì la “capitale” in Ossola e precisamente a Pieve Vergonte.
Perché sposta la sede principale a Pieve?
Vi era sicuramente un grande interesse da parte del potere novarese. Solitamente si mandava una famiglia di fiducia a prendere possesso del territorio, in questo caso sale direttamente il podestà! Come detto vi era un grande interesse per la zona…. 
E-book di Francesco Teruggi
 
Vi sono resti riconducibili ai Cavalieri Templari in Ossola, a parte le ricostruzioni documentarie?
Sni. C’è un pezzo di muro inglobato nella chiesa della commenda maltese di Vogogna. Dai cabrei settecenteschi e soprattutto dalle visite priorali risulta che una parte del transetto della chiesa fosse  ciò che rimaneva di una chiesa precedente…forse era quella templare...
Concludendo, cosa succede in Ossola dopo il 13 ottobre del 1317?
La magione dei Templari di Vogogna diventa la Commenda dei Cavalieri di Malta, quindi… Se i Templari dell’Ossola fossero rimasti dov'erano, dopo la scomunica tramite bolla papale e la loro persecuzione,  trasferendosi semplicemente nelle file dei Cavalieri di Malta?

 

Concludo salutando Francesco e dandoci appuntamento alla conferenza che si terrà a Cannobio il giorno  28 settembre presso l'ex chiesa della Maddalena.... interessante l'accostamento... molto interessante....
 
 
Fabio Casalini.
 
Intervista originale su http://viaggiatoricheignorano.blogspot.it
Vota questo articolo
(0 Voti)

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento

Puoi commentare liberamente. Ti prego di non inserire commenti offensivi, pena la cancellazione immediata.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

CERCA NEL BLOG

 
IL MIO NUOVO LIBRO!

La Testa e La Spada

Studi su Cavalieri

dell'Ordine

di San Giovanni

TestaSpada 3d 449
Editore: Giuliano Ladolfi
Collana: Malachite
ISBN: 978-88-6644-331-5
Pagine: 128
Uscita: Marzo 2017

 

I MIEI LIBRI

 

Mai Vivi Mai Morti

MaiViviMaiMorti 3d449
Editore: Giuliano Ladolfi
Collana: Agata
ISBN: 978-88-6644-142-7
Pagine: 144
Anno di edizione: 2015

 

Deen Thaang - Il viaggiatore

DTcover449-3d
Editore: Giuliano Ladolfi
Collana: Agata
ISBN: 978-88-6644-142-7
Pagine: 256, 300 immagini a colori
Anno di edizione: 2014
 
 
Il Graal e La Dea
 
GraalDea3Dtransp
Editore: Giuliano Ladolfi
Collana: Malachite
ISBN: 978-88-6644-081-9
Pagine: 256, a colori
Anno di edizione: 2012

 

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

FTQrcode

Inquadra il codice con il cellulare,
clicca e naviga sul mio blog dal tuo
dispositivo mobile!

Se non disponi del lettore vai su
http://www.i-nigma.mobi/
oppure cercalo negli appstore

NEWS DAL MONDO

  • La prima opera d'arte ha 500.000 anni
    Un'incisione ritrovata in Indonesia proverebbe che Homo erectus aveva capacità cognitive molto più complesse di quanto si è ritenuto finora. Una serie di linee incise a zig-zag su una conchiglia potrebbe rivoluzionare le nostre conoscenze su quelle che consideriamo le…
    Scritto Domenica, 28 Dicembre 2014 14:16 Letto 2861 volte
  • Scoperta divinità romana sconosciuta
    Un dio romano sconosciuto è stato recentemente portato alla luce in un santuario nel sud-est della Turchia. Il bassorilievo del I secolo a.C., di un enigmatico dio barbuto che emerge da un fiore o pianta, è stato scoperto presso il…
    Scritto Venerdì, 28 Novembre 2014 07:52 Letto 2800 volte
  • La tomba di un faraone egiziano sconosciuto
      Un team di ricercatori composto da archeologi della University of Pennsylvania e del Ministero Egiziano delle Antichità ha portato alla luce la tomba di un faraone non ancora conosciuto nei pressi della sacra città di Abydos, 300 miglia a…
    Scritto Martedì, 04 Febbraio 2014 17:12 Letto 3427 volte
  • Ritrovata la tomba di Imhotep
     la piramide a gradoni di Saqqara, in Egitto, dove si trova una vasta necropoli, situata a circa 30 km a sud della capitale Il Cairo. Piramide eretta come sepolura del faraone Gioser, della terza dinastia.Il Cairo - L' Egitto continua…
    Scritto Sabato, 29 Giugno 2013 17:09 Letto 4176 volte
  • Forse scoperta la più antica civiltà europea
    Un team di archeologi dell'Accademia Bulgara delle Scienze, ha trovato alcuni elementi di prova che potrebbero confermare il ritrovamento della più antica civiltà d'Europa. La scoperta è stata fatta in un sito nei pressi della città di Pazardzhik, nel sud…
    Scritto Domenica, 23 Dicembre 2012 16:40 Letto 3670 volte

LogoSogitS.O.G.IT Verbania

Siti amici

Ladolfi Editore
Selezione e rarità per contraddistinguere libri di narrativa, storia, traduzione, critica e arte, apprezzati a livello nazionale ed internazionale.

Atelier
Trimestrale di poesia, letteratura e critica

Tre di Croppo
Gli amici della montagna

Marco Posa - Shiatsu a Como
Lo shiatsu è una disciplina evolutiva. Valorizza le risorse vitali di ambedue le persone coinvolte nella pratica, permettendone la migliore espressione secondo le potenzialità, i tempi e le modalità peculiari di ciascuno.

Chiavenna 1853
Le pagine di questo blog raccontano un'esperienza di studio e di lavoro dalla quale poter attingere informazioni e considerazioni storico-culturali, socio-economiche, geografiche ed urbanistiche della città, messe in evidenza dallo sviluppo di un complesso sistema informativo geografico.

KarmaNews
Un magazine per conoscersi e per trovare la via del sé

Solar Terrestrial Data


Created by PA4RM

tagoreDeve essere lo scopo a cui tende tutta intera la nostra vita: in tutti i nostri pensieri e in tutte le nostre azioni dobbiamo avere la coscienza dell'Infinito.

- Tagore -

 

Blog segnalato su

  Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog

Aggregato su aggregablog

img 20bec1108c

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Booktrailers - Promuovi gratis il tuo libro

CIDOT22

LogoItaMist500

LogoEcoRisRid

LuoghiMisteriosi

LogoKiwa

STORIE

  • Come ti concio Is Concias (e non solo)
    Come ti concio Is Concias (e non solo) Crescono esponenzialmente gli atti di vandalismo ai danni dei siti archeologici sardi. I più recenti riguardano soprattutto la preziosa Tomba dei Giganti di Is Concias, nel cagliaritano. [View the story "Come ti concio Is Concias (e non solo)" on Storify]
    Scritto Mercoledì, 25 Settembre 2013 13:40 Letto 3703 volte
  • Stregoneria africana
    Stregoneria africana In Africa la stregoneria è attuale, più di quanto si creda, anche dove sono giunti il "progresso" e la "globalizzazione". Questa è una "carrellata" di servizi televisivi e inchieste sul fenomeno [View the story "Stregoneria moderna in Africa" on Storify]
    Scritto Lunedì, 19 Novembre 2012 13:39 Letto 4453 volte
  • La soglia: varcare la porta stretta
    La soglia: varcare la porta stretta Varcare una soglia è un gesto prezioso. Tutte le culture e tradizioni, antiche e nuove del pianeta si sono soffermate su questo aspetto. Ecco una breve galleria fotografica di soglie da tutto il globo. [View the story "La soglia: varcare la porta stretta" on Storify]
    Scritto Mercoledì, 17 Ottobre 2012 13:38 Letto 3515 volte
  • SATOR - il quadrato magico
    SATOR - il quadrato magico Quanti quadrati magici "Sator Arepo Tenet Opera Rotas" sono stati scoperti? Di quali e quanti tipi? Da dove vengono? Che significato avevano? [View the story "SATOR" on Storify]
    Scritto Martedì, 16 Ottobre 2012 13:34 Letto 4077 volte

Radio Propagations


Solar X-rays:
Status
Geomagnetic field:
Status
D-Region Absorption
Prediction:
Status
Created by PA4RM

bernardoTu troverai più nei boschi che nei libri. Alberi e rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà. Pensi forse che non potresti succhiare miele da una pietra né olio dalla roccia più dura? Non lasciano le montagne gocciolare giù dolcezza? Non sgorgano dai colli latte e miele? Sono talmente tante le cose che potrei raccontarti. Riesco a stento a trattenermi.

- San Bernardo di Chiaravalle, epistola 106 -

 

Archivio articoli

« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Siti consigliati

SACRED TEXTS ARCHIVE
Testi introvabili della tradizione orientale e occidentale

IN QUIETE - il sito di Gianfranco Bertagni
Filosofia, teologia, simbologia, testi della tradizione

IL SITO DEL MISTERO
Notizie, curiosità e ricerche del Cavaliere Vermiglio

MUSICA E SPIRITO
Ricerche sulla musica e sull'anima

ULTIMA FRONTIERA DELLA CONOSCIENZA
Psicologia, archetipi, religioni, mitologia, geobiologia,architettura sacra, archeologia, storia

MARIO ERMINI BURGHINER e i MAZARÖCC
Musica dialettale valligiana in salsa internazionale

ALCHEMICAL EMBLEMS, OCCULT DIAGRAMSAND MEMORY ARTS
Images from Medieval, Renaissance, Early Modern,and Contemporary Esoteric Traditions

LA MELAGRANA
Pagina indipendente di cultura esoterica

GOZZANO METEO
Il meteo del basso cusio in tempo reale

FrancescoTeruggi.com - Copyright © 2012 Francesco Teruggi - Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.

Testi, foto, video e ogni altro contenuto sono proprietà esclusiva di Francesco Teruggi, salvo eventuali ed espresse specificazioni di diversa provenienza.