IodiTreQBenvenuto nel mio blog personale.
I miei studi, le mie ricerche, i miei progetti, i miei libri... li trovi qui!
Scienza,Storia, Simboli,  Radioestesia, Archeoastronomia, Riti, Miti, Tradizioni...
...e molto, molto altro...qui e "nei dintorni"...

Martedì, 04 Ottobre 2016 17:58

Il sator di Aosta: Saturno Regna!

Vota questo articolo
(6 Voti)
Questa mia idea ha un inizio semplice: il centro del "sator circolare" della Collegiata di Sant'Orso ad Aosta non c'é un leone e tantomeno la raffigurazione si riferisce a Sansone. Senz'altro molte volte rappresentazioni con tali caratteristiche (un personaggio a cavalcioni di una fiera nell'atto di spalancarle le fauci), sono state indicate come "Sansone che smascella il leone". Alcune presentano…
Giovedì, 08 Settembre 2016 12:06

Varchignoli: orti del cielo, giardini di gioia

Vota questo articolo
(9 Voti)
Salendo la stretta strada che da San Bartolomeo penetra nella valle Antrona, laterale dell'Ossola, si incontrano quasi subito piccoli borghi aggrappati alla montagna che una volta erano abitati da vignaioli. Gran parte del declivio montuoso è stato trasformato, in tempi passati, in terrazze delimitate da poderosi muri a secco, nei quali si aprono decine di ambienti di ignota destinazione e…
Giovedì, 09 Giugno 2016 18:15

Santa Cazzuola

Vota questo articolo
(10 Voti)
Raccontano le agiografie che all'alba del Cristianesimo nel Nord Italia, sulle rive del Lago d'Orta erano giunti due fratelli predicatori dalla lontana Grecia. Le gesta dei fantomatici Giulio e Giuliano sono piene di accadimenti prodigiosi. Tra le tante, è curiosa la storia di come, mentre l'uno erigeva San Lorenzo a Gozzano e l'altro la futura Basilica sull'isola in mezzo al…
Giovedì, 07 Aprile 2016 08:37

Gli occhi della Sfinge

Vota questo articolo
(6 Voti)
Il Cairo, “La Soggiogatrice” è la moderna capitale egizia e la più grande metropoli africana, sorta su precedenti insediamenti arabi ai tempi dei Fatimidi, impegnati a restaurare il califfato. Appare fatiscente, fumosa, inquinata ma anche in continuo fermento, come una cittadina di frontiera, da cui si parte per nuove conquiste. Il suo simbolo è Grande Piramide. La sua enormità mi…
Vota questo articolo
(7 Voti)
Fin dal XVI secolo esisteva in Valstrona una nobile famiglia di conti, detti «Gozzano», la cui residenza dominava l'abitato di Luzzogno. La stirpe diede parroci al paese e vescovi alla cristianità. Nell'edificio, ancora esistente, al piano alto, sulla parete del loggiato nella quale si apre la porta di accesso alla camera da letto patronale, è ancora presente un complesso ed…
Sabato, 02 Gennaio 2016 15:19

FRÀ RÀTT - Un alchimista in Valstrona

Vota questo articolo
(18 Voti)
Si racconta che il medico condotto Innocenzo Ratti, vissuto a Massiola, piccolo centro della Valstrona, sul finire dell'800, fosse anche un alchimista. In gioventù frate allievo di padre Appiani, dottore, erborista, botanico, agronomo e geologo di fama, abbandonò l'abito talare per amore della bella Teresa (una delle modelle di Hayez) e finì per stabilirsi a Massiola continuando ad esercitare come…
Sabato, 28 Novembre 2015 09:36

Il volto della luce

Vota questo articolo
(5 Voti)
Chi è la Signora delle Rocce? Così viene chiamato nel 1052 il nume tutelare di un remoto villaggio dell'alta Provenza, la cui dimora sorge tra i bastioni a picco sul minuscolo centro abitato. Cinque fonti di acqua pura sgorgano da sempre nella stretta valle del ranvin d'Anguire e si gettano in uno dei torrenti che danno vita al meraviglioso spettacolo…
Vota questo articolo
(1 Vota)
Cosa rendeva gli inquisitori così certi di trovarsi di fronte un eretico oppure una strega? Secondo gli storici della giurisprudenza, il responsabile di tanta sicumera sarebbe stato addirittura Costantino, nel 313 d.C. Affermando, nel celebre Editto di Milano, che la religione cristica non è una delle tante bensì «la vera e unica», pare abbia consegnato al Cattolicesimo l'infallibilità del suo…
Lunedì, 05 Ottobre 2015 11:38

Confesso la geometrica verità

Vota questo articolo
(6 Voti)
La ricerca è azzardo. Ci vuole sfrontatezza, coraggio di osare, di ragionare fuori dagli schemi e dalle costrizioni, a costo di sbagliare e di rimanere eterni incompresi. Tale è il tributo da versare alla conoscenza. Chi davvero cerca, spesso vede con gli occhi della mente quello che ancora gli occhi del corpo non sono stati capaci di scorgere coscientemente. Ma…
Lunedì, 31 Agosto 2015 20:43

Vicende di un pittore eretico

Vota questo articolo
(2 Voti)
La storia del pittore ossolano Giacomo da Cardone, inquisito a metà del '500 per le sue idee artistiche... il mistero dei suoi dipinti... Di e con Francesco Teruggi e Fabio Viaggiatore Casalini
Sabato, 22 Agosto 2015 17:51

La mia terra mi insegnò le verità

Vota questo articolo
(2 Voti)
Dipinse l'acqua sopra il fuoco e accanto il demone dell'aria insieme alla terra nutrice. Non ci si può sbagliare e non può essere casuale. Perché altrimenti raffigurare il Battista lungo il fiume, sulla cappa che copre il focolare? Aveva seminato come molliche di pane i brandelli delle verità in tante sue opere, nascosti ma visibili all'occhio acuto. Solo quando si…
Lunedì, 17 Agosto 2015 20:39

Nessuno tocchi le streghe!

Vota questo articolo
(1 Vota)
Chi erano le streghe e soprattutto chi erano le streghe di Baceno? Qual'é la loro storia?? Ecco il nostro nuovo filmato-documentario: "Nessuno tocchi le streghe", presentato in anteprima a Vogogna il 16 Agosto 2015 Di e con Francesco Teruggi e Fabio Viaggiatore Casalini
Pagina 2 di 9

CERCA NEL BLOG