IodiTreQBenvenuto nel mio blog personale.
I miei studi, le mie ricerche, i miei progetti, i miei libri... li trovi qui!
Scienza,Storia, Simboli,  Radioestesia, Archeoastronomia, Riti, Miti, Tradizioni...
...e molto, molto altro...qui e "nei dintorni"...

Giovedì, 13 Agosto 2015 20:40

Il silenzio degli Dei

Vota questo articolo
(1 Vota)
Fino a quando gli animali avranno da mangiare e tutti i ruscelli potranno cantare saremo gli amanti della nostra Madre Terra le foreste ci proteggeranno l’inverno. L’amore è così sacro come l’acqua e la terra gli uomini e i fiori sono fratelli e sorelle. Una legge ci unisce è il cosmo che vive armonia dei colori pace nel mio cuore.…
Vota questo articolo
(1 Vota)
Ecco il primo video del nuovo progetto... "Voci narranti chiare e perentorie; ricostruzione storica sobria ed efficace: un viaggio tra tenebra e luce, credenze pagane e cristianesimo che apre la strada al sincretismo culturale, sulla scia dei misteri della tradizione rurale ossolana...dove non sempre un viaggio nell'Aldilà prevede un ritorno così agevole e privo di pericoli..."(Medioevo Monumentale)
Vota questo articolo
(1 Vota)
Abbiamo scritto, abbiamo raccontato. Ora un nuovo passo. Vogliamo raccontare in un altro modo, da un altro punto di "vista", quello di cui già abbiamo parlato e di cui finora abbiamo solo scritto. Lo faremo in video, con piccoli interventi e miniconferenze di pochi minuti, per spiegarvi a viva voce ciò che abbiamo nel cuore, le storie che ci appassionano.…
Sabato, 18 Luglio 2015 17:26

Divine incorporazioni

Vota questo articolo
(3 Voti)
Nel lontano 525, l'asceta norcino Benedetto, dopo aver rischiato più volte l'avvelenamento da parte di certi suoi confratelli a Subiaco, parte per Cassino e attraverso il bosco consacrato a Venere, sale fin sulla cima del monte che domina l'abitato, dove sorge un tempio di Apollo. Qui, come racconta San Gregorio Magno nei Dialoghi, “fece a pezzi l'idolo, rovesciò l’altare, sradicò…
Sabato, 11 Luglio 2015 18:39

Noi siamo legione, Noi siamo dei

Vota questo articolo
(1 Vota)
“Ho domandato la verità di quei fatti a uomini capaci di farmela conoscere” (Eucherio di Lione) Mediolanum, anno 342. Atanasio di Alessandria, grazie all'intervento del suo grande amico e difensore Protaso, ottavo vescovo della città, viene ammesso al cospetto dell'Imperatore Costante. Il regnante ascolta con attenzione l'esule mediorientale, bistrattato campione di fede e strenuo difensore dell'ortodossia. Infine decide di intercedere…
Domenica, 05 Luglio 2015 14:42

Mai nati, mai morti. Alle origini del répit

Vota questo articolo
(4 Voti)
… con tutto il rispetto, confidando nella correttezza delle fonti, con il solo e umile proposito di suggerire una direzione... È difficile, se non impossibile, sostenere che quella forma rituale nota come “répit”, “doppia morte”, “rito della piuma” o “riti delle ombre”, pietosamente amministrata in favore dei fanciulli morti-nati, nel periodo tra il X e XVIII secolo, possa essere esplosa…
Martedì, 23 Giugno 2015 11:06

Audesia e lo stregone

Vota questo articolo
(4 Voti)
Nella penombra degli archi e delle volte intonacati ma cadenti, quando la prima lama di luce s'infila nel vano appena schiuso del portoncino d'ingresso, vescovi e madonne sgranano gli antichi occhi affrescati. Finalmente un raggio di sole buca la polverina sottile sospesa nell'aria, finalmente qualcuno si è ricordato di loro. L'ultima frequentazione è di non più di due decenni fa.…
Mercoledì, 10 Giugno 2015 15:13

Io sono la genitrice dell'universo

Vota questo articolo
(7 Voti)
Nelle leggende del Graal, tra le sue mille forme e apparenze, compare sempre quella del vaso, del contenitore, che raccoglie un qualche “cibo” o “nettare” divino. A chiunque potrebbe palesarsi, ma solo pochi si rendono conto, in ritardo, come Perceval, di cosa sia. Nonostante il successivo affacciarsi, nelle storie dei trovatori, della figura di Giuseppe d'Arimatea e di un altro…
Giovedì, 28 Maggio 2015 09:23

Il fiato del piccolo re

Vota questo articolo
(1 Vota)
Chi è il re dei draghi, l'origine di tutti i serpenti? Qual'é il “principio” che li rende ciò che sono? Non è forse il fuoco che cova nel loro ventre ed erompe come fiato ardente dalle loro bocche? Non è forse la fiamma che arde nelle loro pupille e si sprigiona come saetta dai loro occhi? Il fuoco, che distrugge…
Vota questo articolo
(1 Vota)
Cosa pensate mai, levando lo sguardo verso l'alto della volta ombrosa dalla quale penzolo? Sapete forse come ci son finita? Mo' ve lo racconto... Tutto iniziò con un certo missionario che veniva da oriente in compagnia di alcuni suoi discepoli. Passò da Roma per meditare sulla tomba di San Paolo. Poi fu chiamato verso settentrione dalla curia milanese. A Novaria…
Sabato, 25 Aprile 2015 11:22

Il Cielo in un catino

Vota questo articolo
(7 Voti)
Sacro è ogni luogo in cui cielo e terra si incontrano. Così, il tetto era il cielo e il pavimento la terra, la cupola era la volta siderale, sotto cui stava il suolo. Ma ciò è vero anche quando si considera il luogo “in pianta”. Se la terra infatti è quadrata (con i suoi punti cardinali), il cielo è circolare.…
Vota questo articolo
(6 Voti)
Mai terzo comandamento fu preso alla lettera come nella bassa borgomanerese. Sorgeva qui nella piana dell'Agogna, nel XII il burgus di San Leonardo, sorto in epoche più antiche sull'opera civile di un accampamento romano. Perché si chiamasse così non si sa. Il nome compare all'improvviso. E dura poco. Già nel 1231 l'insediamento diventa Commune Buegimaneri. L'epiteto antico rimane appiccicato soltanto…
Pagina 3 di 9

CERCA NEL BLOG